Contenuto principale

News

Vaccinazione Anti Covid - Comunicato dell'Azienda sanitaria | 23.07.2021 | 17:30

Guariti dopo infezione Covid: vaccinazione possibile entro 12 mesi

Finora, in Italia, gli esperti raccomandavano una sola dose di vaccino alle persone guarite in seguito ad un'infezione da Coronavirus, da effettuare dopo un minimo di 3 mesi o al massimo entro 6 mesi.

Guariti dopo infezione Covid: vaccinazione possibile entro 12 mesiZoomansichtGuariti dopo infezione Covid: vaccinazione possibile entro 12 mesi

Dal 21/07/2021 una circolare del Ministero della salute ha esteso questo periodo di tempo: ora per i guariti la vaccinazione è possibile fino a 12 mesi dall'infezione.

Secondo il parere del Comitato tecnico scientifico è possibile considerare la somministrazione di un'unica dose di vaccino nei soggetti con pregressa infezione da  SARS-Cov-2 (decorsa in maniera sintomatica o asintomatica), purchè la vaccinazione venga eseguita preferibilmente entro i 6 mesi dalla stessa e comunque non oltre 12 mesi dalla guarigione.

Per i soggetti con condizioni di immunodeficienza resta valida la raccomandazione di proseguire con la schedula vaccinale completa prevista.

Viene ribadito che, come da indicazioni dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, l'esecuzione di test sierologici, volti a individuare la risposta anticorpale nei confronti del virus, non è raccomandata ai fini del processo decisionale vaccinale.

Informazioni per la stampa:
Rip. Comunicazione, Azienda sanitaria dell'Alto Adige

 

(SF)



Altre notizie di questa categoria