Contenuto principale

Iniziative | 10.09.2021 | 12:52

Fiorisce un giardino

Inaugurata nell’atrio dell’Ospedale di Bolzano l’opera in ceramica “Fiorisce un giardino” della Fondazione Lene Thun onlus. Il giardino di ceramica è stato modellato dai bambini e adolescenti durante il loro soggiorno in ospedale che lo hanno popolato con animali, frutti, funghi e altre piccole figure.

da sx: Gerhart Gostner, Renzo Caramaschi, Umberto Tait, Francesco e AriannaZoomansichtda sx: Gerhart Gostner, Renzo Caramaschi, Umberto Tait, Francesco e Arianna

Ieri (9 settembre 2021) nel tardo pomeriggio ha avuto luogo l'inaugurazione ufficiale dell’opera "Fiorisce un giardino", all’ingresso dell'Ospedale Provinciale di Bolzano. Tutti i presenti, tra cui il Presidente della Fondazione Lene Thun Onlus (parte di Lenet Group, evoluzione die Thun Spa), Gerhart Gostner, la Charity General Manager della Fondazione e CSR Direcor di Lenet Group, Paola Adamo e il Sindaco, Renzo Caramaschi, sono stati accolti calorosamente dal Direttore del Comprensorio sanitario di Bolzano, Umberto Tait.  

“É un piacere per me poter inaugurare con Voi, lo splendido risultato del lavoro che i nostri piccoli ospiti hanno realizzato insieme ai volontari della Fondazione. Progetti come questo, non solo coinvolgono in modo creativo i nostri pazienti, ma regalano momenti di spensieratezza e permettono di rendere meno traumatico il loro soggiorno in Ospedale. Saluto e ringrazio i rappresentanti della Fondazione presenti e tutti coloro che hanno partecipato alla realizzazione di questo progetto” esordisce il Direttore del Comprensorio sanitario di Bolzano Umberto Tait.

Questa opera in ceramica colorata ha trovato il suo spazio ideale all'ingresso principale dell'Ospedale Provinciale di Bolzano e irradia, con il suo tripudio di colori, gioia e voglia di vivere. "Fiorisce un giardino" è il primo progetto, completato dalla Fondazione Lene Thun Onlus, dopo lo scoppio della pandemia di Covid-19 e rappresenta cosi anche un simbolo di rinascita. 

“La pandemia da Covid-19 ha necessariamente influito anche sui nostri laboratori in presenza, senza però mai fermare la nostra attività – ha commentato Paola Adamo, Charity General Manager della Fondazione Lene Thun Onlus – L’opera collettiva “Fiorisce un giardino” vuole essere una ripartenza, un segnale positivo, anche e soprattutto per i bambini in cura che l’hanno realizzata”.

Gerhart Gostner, presidente della Fondazione ha poi aggiunto: “Voglio ringraziare infine l’Ospedale di Bolzano e di Merano che si sono subito resi disponibili ad ospitare i nostri laboratori, che contribuiscono a migliorare la qualità della vita dei piccoli pazienti durante il percorso di cura”

L'esperienza che i bambini e gli adolescenti hanno vissuto nel laboratorio di terapia della ceramica, così come nel laboratorio digitale, ha un impatto sicuramente positivo sulla loro qualità di vita, la malattia svanisce sullo sfondo e permette al bambino di emergere nuovamente.  

In questo progetto sono stati coinvolti bambini e adolescenti dei Reparti di Pediatria e Oncologia pediatrica, del Servizio di Psichiatria infantile e adolescenziale dell'Ospedale provinciale di Bolzano e dell'ospedale di Merano.

L'opera in ceramica è popolata da animali, frutta, funghi e altre piccole figure scelte dai bambini e dai giovani e simboleggia anche il loro percorso di vita - durante il periodo di terapia, trattamento e cura. I bambini e gli adolescenti con le loro creazioni hanno coltivato e curato il giardino per farlo fiorire, proprio come si fa con i sogni e i desideri, da questo il nome dell’opera "Fiorisce un giardino".

 

(WS)


i bambini scoprono l´opera Zoomansicht i bambini scoprono l´opera
foto di gruppo Zoomansicht foto di gruppo
foto di gruppo Zoomansicht foto di gruppo

Altre notizie di questa categoria