Contenuto principale

Coronavirus – Comunicato dell’Azienda sanitaria | 27.02.2021 | 11:38

Individuati altri 15 casi di variante sudafricana

I nuovi casi di variante sudafricana sono stati rilevati in parte nei comuni già coinvolti; si aggiungono i comuni di Silandro, Tirolo e Parcines.

Foto: 123rfZoomansichtFoto: 123rf

Complessivamente fino ad oggi sono stati rilevati 31 casi di variante sudafricana, che rende il virus molto più contagioso. I nuovi casi sono stati individuati nei comuni di Malles (1), Silandro (1), San Leonardo in Passiria (2), Merano (1), Tirolo (2), San Martino in Passiria (2), Moso (4), Rifiano (1), Parcines (1).

Anche i nuovi casi della variante sudafricana riguardano le zone di Merano, Val Passiria e Val Venosta. A tal proposito, il Direttore generale Florian Zerzer sottolinea che "contrariamente a quanto riferito nei giorni scorsi su qualche media, sono stati prelevati campioni da tutte le parti della provincia per il sequenziamento. Finora sono stati processati 630 tamponi ed i casi della mutazione sudafricana sono stati trovati solo nella zona di Merano, Val Passiria e Val Venosta".

Finora (27 febbraio 2021) sono stati individuati i seguenti casi di mutazioni: variante spagnola (220); ceca (90), britannica (200), altre varianti (89), sudafricana (31).

Informazioni per i media: Rip. Comunicazione dell'Azienda sanitaria dell'Alto Adige

(LR/TDB)



Altre notizie di questa categoria