Contenuto principale

Coronavirus – Comunicato dell’Azienda sanitaria | 24.11.2020 | 16:23

Testi rapidi in Alto Adige, domani si conclude lo screening

Si conclude domani, mercoledì 25 novembre, il progetto Test rapidi in Alto Adige. Sino alle 16 di oggi avevano partecipato allo screening diffuso 354.686 persone.

Si conclude domani il progetto Test rapidi in Alto Adige (Foto: ASP/Ivo Corrà)ZoomansichtSi conclude domani il progetto Test rapidi in Alto Adige (Foto: ASP/Ivo Corrà)

Ultime ore per il progetto Test rapidi in Alto Adige. Dopo che nello scorso fine-settimana lo screening diffuso si è svolto in tutti i 116 comuni dell'Alto Adige, sino a domani sera (mercoledì 25 novembre) sarà ancora possibile farsi testare gratuitamente presso farmacie, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e strutture sanitarie accreditate. Sino alle ore 16 di oggi (24 novembre) avevano partecipato ai Test rapidi in Alto Adige ben 354.686 persone, di cui 3.440 sono risultate positive, pari all'1 per cento del totale. Dei 536.667 altoatesini, 342.606 hanno partecipato allo screening diffuso, pari al 63,8 per cento del totale. Poco più di 12.000 persone, dunque, hanno preso parte ai test pur non risultando residenti in Provincia di Bolzano.

Nonostante i buoni risultati del progetto Test rapidi in Alto Adige, gli esperti dell'Azienda sanitaria e i responsabili politici della Provincia, ribadiscono il proprio appello al rispetto delle norme relative a distanziamento fra le persone (evitare assembramenti e situazioni a rischio), utilizzo delle mascherine di protezione per naso e bocca e igiene delle mani. Ciò vale non solo per coloro che sono risultati positivi al test antigenico, e che dunque dovranno rimanere per 10 giorni (se asintomatici) in isolamento domiciliare, ma anche e soprattutto per coloro che sono risultati negativi.

I dati completi e dettagliati sono a disposizione sul portale coronatest.sabes.it, tutte le informazioni sul progetto si possono trovare su www.provincia.bz.it/coronatest. La gestione della pandemia da Covid-19 in Alto Adige sarà al centro di una conferenza stampa in programma venerdì 27 novembre, alle ore 16.30, in diretta streaming sulla pagina Facebook e sul canale Youtube della Provincia di Bolzano.

(mb)



Altre notizie di questa categoria