Contenuto principale

Coronavirus – Comunicato dell’Azienda sanitaria | 20.11.2020 | 18:03

Test rapidi in Alto Adige, bilancio positivo della prima giornata

Bilancio positivo, nonostante qualche difficoltà iniziale, per la prima giornata del progetto Test rapidi in Alto Adige. Lo screening diffuso tra la popolazione si è svolto in tutti i 116 comuni.

Bilancio positivo per la prima giornata del progetto Test rapidi in Alto Adige (Foto: ASP/Fabio Brucculeri)ZoomansichtBilancio positivo per la prima giornata del progetto Test rapidi in Alto Adige (Foto: ASP/Fabio Brucculeri)

Sono stati 82.970 le persone che hanno partecipato, sino alle 16 di oggi (venerdì 20 novembre) al progetto Test rapidi in Alto Adige. Lungo le 660 linee di test, suddivise nelle 184 postazioni presenti nei 116 comuni dell'Alto Adige, sono risultate positive 1.256 persone. Soddisfatti per l'esito della prima giornata del progetto l'assessore alla salute Thomas Widmann, il coordinatore dei Test rapidi in Alto Adige Patrick Franzoni, il presidente del Consorzio dei Comuni Andreas Schatzer, il sindaco di Bolzano Renzo Caramaschi e la sindaca di Montagna Monika Delvai. Il bilancio della giornata è stato fatto nel corso di una conferenza stampa trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook e sul canale Youtube della Provincia.

Link video

Video Test rapidi in Alto Adige - Bolzano

Video Test rapidi in Alto Adige - Montagna

Video conferenza stampa Test rapidi in Alto Adige

(mb)


Test rapidi in Alto Adige: Caramaschi, Schatzer, Widmann, Delvai e Franzoni (Foto: ASP/Fabio Brucculeri) Zoomansicht Test rapidi in Alto Adige: Caramaschi, Schatzer, Widmann, Delvai e Franzoni (Foto: ASP/Fabio Brucculeri)

Altre notizie di questa categoria