Contenuto principale

FAQ - Domande e risposte

Ricerca

[Gravidanza]

C'è un aiuto psicologico per le donne incinte e le donne in puerperio?

Gli ospedali offrono aiuto psicologico:

  • Ospedale di Bolzano: assistenza psicologica su richiesta e/o con indicazione medica, disponibile al numero di telefono 0471 435146
  • Ospedale di Bressanone: servizio psicologico di Bressanone / Vipiteno, disponibile dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 17.00 al numero 0472 813100
  • Ospedale di Brunico: servizio psicologico del distretto sanitario di Brunico, disponibile dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 17.00 al numero 0474 586220
  • Ospedale di Merano: servizio psicologico del distretto sanitario di Merano, disponibile dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 17.00 al numero 0473 251000. In caso di emergenza: 366 6209403
  • Ospedale Silandro: servizio psicologico del distretto sanitario di Merano, disponibile dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 17.00 al numero 0473 251000.

Consulti anche il sito www.nonseidasolo.it

Fonte: Azienda sanitaria dell'Alto Adige, data: 18.06.2020

[Gravidanza]

A chi mi devo rivolgere se ho altre richieste?

  • Ospedale di Bolzano: dal lunedì al venerdì, durante l'orario di servizio al numero di telefono 333 6180551 e tutti i giorni 24 ore su 24 ai numeri di telefono 0471 438624 o 438632 (sala parto)
  • Ospedale di Bressanone: dal lunedì al venerdì, in orario di servizio al numero di telefono 0472 812572 e tutti i giorni 24 ore su 24 ai numeri di telefono 0472 812599 o 812573 (sala parto)
  • Ospedale di Brunico: dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 16 al numero 0474 581339 e tutti i giorni 24 ore su 24 al numero 0474 581600 (sala parto)
  • Ospedale di Merano: dal lunedì al venerdì in orario di servizio nell'ambulatorio ginecologico al numero 0473 264080. Il numero del primario, dottor Heidegger è 0473 267934. Ogni giorno, 24 ore su 24, si può chiamare lo 0473 264140 (sala parto)
  • Ospedale Silandro: 24 ore su 24 si può contattare il numero 0473 735958 (ostetrica di turno)

Ulteriori informazioni sull'argomento "La gravidanza al tempo del Coronavirus" sono disponibili anche nell'area download.

Fonte: Azienda sanitaria dell'Alto Adige

[Anziani]

Prendo più farmaci per curare malattie croniche, questo mi rende più debole e più esposta al rischio di prendere l’infezione da nuovo coronavirus? Devo sospendere la mia terapia?

Non esistono evidenze scientifiche che stabiliscano una correlazione tra l’impiego di farmaci anti-ipertensivi e il peggioramento del decorso della malattia da COVID-19. Pertanto, in base alle conoscenze attuali, si raccomanda di non modificare le terapie in atto e di rivolgersi al proprio medico curante per qualsiasi dubbio.

Fonte: Ministero della Salute, data: 31.03.2020

[Anziani]

Soffro di ipertensione e sono in cura con ACE inibitori e sartani: è vero che se mi infetto con il nuovo coronavirus questi farmaci peggiorano la gravità della malattia COVID-19?

Non esistono evidenze scientifiche che stabiliscano una correlazione tra l’impiego di farmaci anti-ipertensivi e il peggioramento del decorso della malattia da COVID-19. Pertanto, in base alle conoscenze attuali, si raccomanda di non modificare le terapie in atto e di rivolgersi al proprio medico curante per qualsiasi dubbio.

Fonte: Ministero della Salute, data: 31.03.2020

[Anziani]

Per curare e diminuire i dolori articolari il medico mi ha prescritto dei farmaci anti infiammatori non steroidei (es. ibuprofene): è vero che peggiorano la malattia Covid-19?

Attualmente non ci sono evidenze scientifiche che stabiliscano una correlazione tra l’impiego d'ibuprofene e il peggioramento del decorso della malattia da Covid-19. Quindi, in base alle conoscenze attuali, si raccomanda di non modificare le terapie in atto e di rivolgersi al proprio medico curante per qualsiasi dubbio.

Fonte: Ministero della Salute, data: 31.03.2020

[Anziani]

Il vaccino contro l’influenza stagionale mi protegge anche dal nuovo coronavirus?

No, il nuovo coronavirus e il virus dell’influenza stagionale sono due virus diversi. Il vaccino contro i ceppi di influenza stagionale non è quindi efficace contro il virus che determina la malattia Covid-19.

Fonte: Ministero della Salute, data: 31.03.2020

[Salute, prevenzione e trattamento]

Ho fatto un tampone. Come faccio a sapere l'esito?

Se ha fatto il tampone per Coronavirus SARS-CoV-2

  • o riceverete un codice subito dopo il test. Con il Suo codice fiscale e questo codice, potrete poi scaricare su referti online il risultato del test dopo pochi giorni;
  • oppure è necessario fornire un indirizzo e-mail e anche un numero di cellulare italiano prima del test. Via SMS riceve un codice che Le consente di aprire il file PDF (risultato del test) allegato alla mail. Attenzione: verifichi che il numero di cellulare e l'indirizzo e-mail siano corretti e ricontrolli i dati, in modo che non emergano problemi per l'invio del risultato. Controlli anche la cartella delle spam nella casella di posta elettronica! 
Fonte: Azienda sanitaria dell'Alto Adige, data: 12.04.2021

[Vaccinazione Covid-19 - Vaccini]

Quali vaccini sono disponibili?       

Attualmente, in Italia, sono disponibili i vaccini BioNTech/Pfizer, Moderna, Vaxzevria (ex AstraZeneca) e Johnson & Johnson.

Fonte: Azienda sanitaria dell'Alto Adige, Agenzia italiana del farmaco, Infovac; data: 29.04.2021

[Vaccinazione Covid-19 - Vaccini]

Quali altri vaccini potrebbero essere utilizzati nel prossimo futuro?

In UE è prevista l'approvazione del vaccino vettore russo "Sputnik V" dell'Istituto di Epidemiologia e Microbiologia Gamaleja. Questo vaccino è già utilizzato in Russia, non comporta difficoltà di conservazione e la somministrazione avviene in due dosi. Un altro potenziale candidato alle vaccinazioni in UE è il vaccino mRNA "CVnCoV" prodotto dalla ditta CureVac di Tubinga. Inoltre, l'Agenzia Europea dei Medicinali sta attualmente esaminando un vaccino proveniente dagli Stati Uniti: il vaccino "NVX-CoV2373" della Novavax. Si tratta di un vaccino a base proteica. Questo metodo basato sulle proteine rappresenta una procedura già utilizzata per altri vaccini.

Fonte: Azienda sanitaria dell'Alto Adige, Agenzia italiana del farmaco, Infovac; data: 29.04.2021

[Vaccinazione Covid-19 - Vaccini]

Quali vaccini vengono somministrati?

Il vaccino sviluppato da BioNTech e Pfizer si chiama Covid-19 mRNA BNT162b2 (Comirnaty). Il vaccino sviluppato da Moderna si chiama mRNA -1273. Entrambi sono i cosidetti vaccini a ""RNA-messaggero"". Il vaccino della ditta AstraZeneca si chiama Vaxzevria. Il vaccino della ditta Johnson & Johnson si chiama Covid-19 Janssen. Si tratta di vaccini basati su vettori. In base alla circolare del Ministero della Salute dell’11.06.2021, i due vaccini vettoriali Vaxzevria di AstraZeneca e Janssen di Johnson & Johnson saranno somministrati solo alle persone di età superiore ai 60 anni. Le informazioni sui vaccini si trovano sul sito vaccinazioneanticovid.it (download).

Fonte: Azienda sanitaria dell'Alto Adige, Agenzia italiana del farmaco, Infovac; data: 15.06.2021