Contenuto principale

Chi siamo

Fondata nel 2007, l'Azienda sanitaria dell'Alto Adige è suddivisa in quattro distretti sanitari (BolzanoBressanoneBrunicoMerano) e gestisce sette ospedali (BolzanoBressanoneVipitenoBrunicoSan Candido, MeranoSilandro). L'assistenza sanitaria locale ("territorio") è fornita da 20 distretti sanitari e 14 centri, che sono distribuiti in tutta la provincia. L'Alto Adige conta 533.715 abitanti (fonte: ASTAT, al 31.12.2020) e ha una densità di popolazione di 72 abitanti per km². L'aspettativa di vita alla nascita è di 80,6 anni per gli uomini (rispetto ai 79,7 anni dell'Italia) e di 85,0 anni per le donne (confronto con l'Italia: 84,4 anni).

In Alto Adige viene erogata solo una piccola percentuale di servizi sanitari privati, la parte del leone, con circa il 94% dei servizi erogati, la fa l'assistenza sanitaria pubblica, servizio sanitario pubblico, ovvero il Servizio Sanitario dell'Alto Adige.

Si posiziona fra i primi posti nella classifica di Newsweek dei Best World's Hospitals 2022.

È molto attiva nella ricerca, nell'innovazione e nell'insegnamento. In questo senso, collabora con la Paracelsus Medical Private University (PMU), con l'Università di Salisburgo, di Rīga Stradiņš e con l'University Medicine Neumarkt am Mieresch Campus Hamburg (UMCH) come ospedale universitario, nonché con l'Università di Medicina di Innsbruck e le Universitá di medicina di VeronaPadova come dipartimento di insegnamento.

.
L’Azienda sanitaria dell’Alto Adige con la propria mission definisce gli scopi aziendali, attivando tutte le risorse presenti al suo interno. Attraverso la vision, l’ambizione aziendale è porre al centro l’individuo con un occhio attento a salute e sicurezza, suddivisione delle responsabilità, work-balance e seguendo i principi di correttezza, trasparenza ed imparzialità. Tutto l’operato dell’Azienda è basato sui valori di uguaglianza, professionalità e solidarietà, che sono le basi per una equa e corretta erogazione dei servizi a tutta la popolazione.

 

LINKS: